Vai alla home di Parks.it

Le proposte della Riserva della Biosfera MaB CollinaPo alla Città di Torino

L’Ente Parco del Po e Collina torinese incontra domani La Sindaca Chiara Appendino e l’Assessore Stefania Guannuzzi

(Moncalieri, 08 Feb 17) Il Presidente del Parco Valter Giuliano, accompagnato dal Direttore Ippolito Ostellino, incontreranno domani la Sindaca Chiara Appendino e l'Assessore Stefania Giannuzzi per portare all'attenzione della Città i temi che l'Ente Parco ha sviluppato in questi anni oltre alle recenti azioni e proposte che ha elaborato come Riserva della Biosfera.

Il 2017 è un anno importante, ha dichiarato il Presidente Valter Giuliano, nel quale è necessario prestare attenzione e dare continuità alle progettualità avviate di carattere strategico che l'Ente ha costruito insieme alla Città di Torino e con il contributo degli altri 85 Comuni facenti parte del territorio riconosciuto a sito UNESCO nel programma Man and Biosphere. Una agenda ricca che si compone dei seguenti punti salienti:

la previsione dell'agenzia del Corona Verde metropolitana prevista nei progetti del Piano strategico Torino Metropoli 2025; il ruolo della Città negli organi dell'Ente; la partecipazione della Città nell'accordo quadro in discussione per la gestione del sito UNESCO CollinaPo; i grandi progetti per l'area Mab CollinaPo a partire dalla proposta dell'Ente alla Città di mettere mano ad un Piano Clima sulla falsa riga della città di Bologna a quella di collaborare per un piano sulla gestione e pianificazione forestazione della collina sulle misure regionali del Piano dio sviluppo rurale; la cooperazione lungo l'asta del Po con il progetto Progetto FER-TO (Ferrara e Torino) per promuovere una alleanza tra le Città sede di siti UNESCO, in vista del primo meeting mondiale dei Giovani UNESCO MaB che si terrà nel bacino del Po dal 18 al 23 settembre ed anche dell'incontro dell'EUROMAB che si terrà in Dordogne in Francia ai primi di Aprile.

Sono anche sul tavolo temi gestionali come la promozione del Centro Visite di Superga presso la Stazione arrivo Dentera, la cooperazione sul progetto Sentieri collina torinese e sulle attività di utilizzo dei Bikers della rete sentieristica, la gestione dell'area del Meisino e del Galoppatoio Militare con attività connesse al convegno nazionale di Ornitologia che si terrà in settembre a Torino, la connessione fruitiva e ciclabile tra Torino e Moncalieri (nel quadro del piano della ciclabilità e di VENTO) e con Vallere e il nuovo ecocamping Grinto ed infine l'organizzazione del Colloquium MaB CollinaPo 2017 intorno al tema del Design del territorio in coincidenza del congresso mondiale del WDO - World Design Organization ( già ICSID, l'organizzazione mondiale che raccoglie i designer e i progettisti industriali) che si terrà in ottobre a Torino.

Una ricca agenda che sarà oggetto di confronto e scambi di idee per dare continuità al rapporto fra il Parco e la Città di Torino che da anni cooperano sui temi ambientali a partire dal programma degli anni '90 "Torino Città d'Acque" sino alla prospettiva UNESCO aperta con il riconoscimento MaB che ci proietta al 2020. 

Il Presidente Valter Giuliano
La Sindaca Chiara Appendino
L'Assessora Stefania Giannuzzi
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese - p. iva 06398410016