Vai alla home di Parks.it

Sei un bambino?

In compagnia di picchio, savetta e tritone per scoprire i giochi che si possono fare col fiume


Se nel fiume ci fossero un tavolo e delle carte da gioco, o sulla spiaggia si potessero mettere due porte fatte di rametti e un pallone fatto di foglie, secondo voi Savetta, Picchio e Tritone non giocherebbero a scopone scientifico o a pallone? Certo che sì, in fondo a tutti piace giocare! In questa sezione troverete qualche consiglio per come trascorrere il tempo libero al Parco del Po e della Collina Torinese, con giochi e attività che non necessitano di guide o professori, modi per vivere giornate all'aria aperta divertendosi, con sport e attività ludiche.

Indovinelli
I nostri amici Savetta, Picchio e Tritone si divertono con poco. Per esempio amano mettere alla prova i loro "vicini di casa" o i ragazzi come voi che si avvicinano al loro piccolo ecosistema. A volte cominciano con semplici indovinelli, per poi passare a cose più complicate, perché in qualche modo dovranno trascorrere il tempo. E poi, prima di addentrarsi nel magico mondo del fiume, è giusto superare alcune prove. In fondo non si tratta di cose difficili. Un aiutino? Le risposte a questi semplici indovinelli, riguardano molto da vicino i nostri amici e la loro vita nel Parco del Po e della Collina Torinese. Forza!!! Fateli contenti Tritone, Picchio e Savetta, guadagnatevi la loro fiducia… giocate un po' con loro!

  1. Ci sono due sorelle che corrono, si guardano, ma non si toccano mai. Che cosa sono?
    [risposta: le sponde del fiume]
  2. Un albero con tante foglie, alla sera le sparge e alla mattina le raccoglie. Che cosa è?
    [risposta: il cielo stellato]
  3. Si sente, ma non si vede; ha diversi nomi, se è caldo o freddo, se è lieve o impetuoso; è utile ma anche dannoso. Che cosa è?
    [risposta: il vento]
  4. Chi si spoglia, quando fa freddo?
    [risposta: l'albero]

Il vostro amico Tritone


Giochi
Io che spesso sto in cima agli alberi e mi diverto a guardare giù, mi sono accorto che a volte i ragazzini come voi possiedono alcuni strani oggetti. Si tratta di piccole palline di vetro, che all'interno, molte volte, hanno bellissime venature colorate. I bambini le chiamano biglie. Ho scoperto che con le biglie si può fare un gioco divertente.
Volete provare? Non è difficile.
Fate dei piccoli buchi nella terra, in riva al fiume. Poi assegnate una lettera e un valore a ogni buca. Poi provate a centrarne una. Ovviamente più la buca è lontana, più alto sarà il punteggio che si totalizzerà centrandola. Accordatevi con i vostri amici sul modo in cui dovrete tirare la biglia (l'importante è che sia uguale per tutti) e sulla distanza dalla quale si dovrà effettuare il lancio. Divertitevi a creare dei percorsi per le biglie e sfidate i vostri amici. Tiferò per voi! Però guardate in alto, ogni tanto… e fatemi l'occhiolino!"

Il vostro amico Picchio


Io invece vivo nel fiume e per questo di acqua me ne intendo. Ho visto una volta avvicinarsi alla riva un gruppo di bambini armati di piccoli bicchieri. Ho visto affondare le loro manine in un punto in cui l'acqua era molto bassa. Passavo di lì per caso e mi sono chiesta: che cosa vorranno fare con quest'acqua? E poi l'ho visto. Insomma, per imparare a giocare, basta stare a guardare, l'ho capito! Erano in numero pari e i bicchieri erano la metà di loro. Sì, la metà perché poi si erano divisi in coppie e per ogni coppia solo un bambino manteneva con le mani il bicchiere colmo d'acqua. Poi tutti i bambini armati di bicchiere, sono saliti sulle spalle dei rispettivi compagni e uno di loro ha gridato: via! In quel momento hanno cominciato a scontrarsi. No, non troppo forte! Però un po' sì, perché lo scopo del gioco è quello: colpire l'avversario e fargli versare l'acqua, senza mai far cadere la propria.
Volete provare? Avvicinatevi e chiedete al fiume un po' d'acqua, non ve la negherà. Ma vi prego, quando sarete vicini e le vostre mani sfioreranno la corrente, non dimenticatevi di dare una sbirciatina al fondo! Ci potrei essere io, nascosta dietro a un sasso, intenta a osservarvi!"

La vostra amica Savetta

Sei un bambino?
Tritone
Sei un bambino?
Picchio
Sei un bambino?
Savetta
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese - p. iva 06398410016