Vai alla home di Parks.it

Santuario del Valinotto a Carignano

Il Santuario del Valinotto, il Monviso e le Alpi Cozie
Il Santuario del Valinotto, il Monviso e le Alpi Cozie
Esterno del Santuario del Valinotto
Esterno del Santuario del Valinotto

Con una triplice cupola barocca

A quattro km da Carignano, in aperta campagna, si trova il Santuario del Valinotto, dedicato alla Visitazione di Maria Vergine a Santa Elisabetta e caratterizzato da una triplice cupola di notevole audacia e vivacità costruttiva, vero gioiello dell'architettura barocca.
Il santuario, che fu edificato nel 1738 per volere del banchiere Antonio Faccio, all'interno in una villa di sua proprietà, è opera giovanile dell'architetto Bernardo Antonio Vittone (1702 - 1770).
Esternamente si presenta a tre piani degradanti, sormontati da un cupolino, mentre l'interno è a pianta ellittica.
Sulle pareti interne si trovano affreschi raffiguranti i santi della Controriforma: a destra dell'ingresso S. Filippo Neri e S. Francesco di Sales, mentre a sinistra dell'ingresso sono raffigurati S. Francesco Saverio e S. Carlo Borromeo.
La spettacolare cupola è decorata all'interno con affreschi del pittore casalese Pier Francesco Guala, raffiguranti alla base degli archi i dodici apostoli, e, più in alto, gli Angeli, la Vergine e la Trinità.
A Pier Francesco Guala è ascritta anche la pala d'altare raffigurante la Visitazione, ora sostituita da una copia.
L'originale, per motivi di sicurezza, è custodito presso l'Opera Pia Faccio e Frichieri di Carignano, che custodisce anche il bellissimo paliotto dell'altare e il tronetto raffigurante gli angeli che adorano l'Eucarestia, attribuito al Piffetti e realizzato con l'utilizzo di legni rari, intarsiati con avorio e madreperla.
Nella sacrestia l'affresco raffigurante la Madonna del Latte (XVI sec.), attribuito a Jacopino Longo, è ciò che resta di una precedente cappella, alla quale il Vittone affiancò la nuova chiesa, formando un unico corpo.

La cappella del Valinotto è visitabile di sabato e domenica, con orario 10.30-12.00 e 14.30-17.00. Se la porta dell'edificio è chiusa, si può suonare alla religiosa che cura la manutenzione della cappella (campanello nella casa canonica).

Località: Carignano (TO) Regione: Piemonte


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po e della Collina Torinese - p. iva 06398410016